Ricetta uova al tegamino con tartufo bianco

0 95

- Advertisement -

Tra i grandi classici delle ricette al tartufo bianco, quella che li vede troneggiare sulle uova.

 

Non c’è da stupirsi,infatti, se uno degli ingredienti più glamour e costosi del panorama gastronomico mondiale finisce a nozze con le più umili uova, infatti nulla come l’uovo riesce ad esaltare l’inconfondibile sapore del tartufo.
Si tratta di un piatto, inoltre, straordinariamente semplice nella preparazione, ma eccezionale al palato e in grado di farvi far fare un figurone in ogni circostanza.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 1 finocchio
  • 150 grammi di zucca decorticati
  • 40 grammi di spinaci
  • Tartufo bianco d’Alba
  • Burro
  • Sale e pepe q.b.

 

Preparazione

Trasferite anche i finocchi nel piatto e per ultimi fate appassire gli spinaci per 2’, sempre nella stessa padella aggiungendo, se serve, poco olio. Salate tutto.Rompete le uova delicatamente in una piccola padella dove avrete già riscaldato una noce di burro. Cuocetele per pochi minuti a fuoco medio, alla fine il rosso dovrà risultare ancora morbido. Salate e pepate. Distribuite in due piatti le verdure e accomodatevi sopra le uova facendo attenzione a non romperle. Completate ciascun piatto con lamelle sottili di tartufo bianco e servite subito.

I golosi di tutte le epoche non hanno mai pronunciato il nome del tartufo senza portare la mano al cappello.

Alexandre Dumas Scrittore

Prima di tutto pulite il finocchio, affettandolo in fettine abbastanza sottili. Aiutandovi con una mandolina, fate altrettanto con la zucca.
Mettete, a questo punto, 2 cucchiai di olio per 5 minuti, facendovi rosolare la zucca e, al termine, mettetele a riposare in un piatto, per poi, nella stessa pentola, far rosolare il finocchio per circa 4 minuti.
Trascorso il tempo necessario, mettete anche i finocchi nel piatto, per poi occuparvi degli spinaci.
Usate sempre la stessa padella, aggiungendovi, se necessario, ancora un goccio d’olio, salando poi il tutto.

In un padellino fate scaldare una noce di burro, e quando sarà caldo, rompetevi le uova delicatamente dentro.
Per un paio di minuti cuocete a fuoco medio, in modo che il rosso, al termine, appaia ancora morbido. Poi salate e pepate a piacere.
Mettete le verdure in due piatti, per poi adagiarvi sopra le uova, avendo cura di non romperle.
Concludete spolverando generosamente con lamelle sottili di tartufo bianco e servite immediatamente.

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.